Terme di Saturnia

Regione: Toscana

Per informazioni:
Tel 0564-600800
Fax 0564-600863
E-mail: info@termedisaturnia.it

Per prenotare una vacanza
Antonello Del Regno:
Tel 0564-600888/9
Fax 0564-600863
E-mail: prenotazioni@termedisaturnia.it

PROPRIETA’ TERAPEUTICHE
Dal punto di vista chimico l’acqua di Saturnia è:
“acqua minerale omeotermale sulfureo-carbonica, solfato-bicarbonato-alcalino terrosa”.
MINERALE perché contiene 2,790 grammi di sali minerali per litro;
SULFUREA perché contiene 14,6 mg/l di idrogeno solforato (14,6 gradi solfidrometrici);
CARBONICA perché contiene 462 cc Per litro di anidride carbonica libera;
SOLFATA perché contiene SO4 in quantità prevalente;
BICARBONATO ALCALINO-TERROSA perchè contiene gli ioni di bicarbonato (HCO3), calcio (Ca++) e magnesio (Mg++) in quantità significativa.

Gli elementi disciolti più importanti sono lo zolfo e l’acido carbonico; lo zolfo infatti facilità l’eliminazione delle scorie e delle cellule morte, attivando la rigenerazione cellulare agisce da antitossico e antinfiammatorio, mentre l’acido carbonico stimola l’epidermide e promuove una benefica reazione vascolare che giova a tutto l’apparato circolatorio e in particolare nei casi di ipertensione degli stati varicosi degli arti inferiori.

Altro campo di applicazione importantissimo è nella cura delle malattie:
Apparato respiratorio
Bronchiti croniche, bronchiti asmatiche, asma bronchiale, enfisema polmonare.

Naso Gola
Faringiti croniche, tonsilliti croniche, rinite cronica, rinite allergica, sinusite cronica, sordità rinogena.

Apparato locomotore
Artrosi (lombare, cervicale, ecc..), paramorfismi, reumatismo cronico mono e poliarticolare, esiti post-traumatici dell’apparato locomotore (rigidità articolare, artosi post-traumatiche, mialgie, neuriti).

Pelle
Acne, eczemi, psoriasi, dermatiti allergiche, dermatosi seborroiche, micosi.

Odontostomatologia

Paradentiti

Apparato digerente
Gastriti croniche, stipsi, piccola insufficienza epatica.

CURE TERMALI
-Fangoterapia parziale (20 minuti): Applicazione del fango termale sulle mani o sui piedi. Euro 23,00
-Fangoterapia (50 minuti): Impacco di fango termale maturo caldo (45° C ca.) che, applicato su determinate zone del corpo, è indicato per la cura e la prevenzione delle patologie osteo-articolari (artrosi, reumatismi, esiti di fratture, ecc.). Trattamento ideale anche per chi in una singola seduta vuole ottenere un'azione rilassante e detossinante allo stesso tempo. Euro 40,00
-Multijet (20 minuti): Un'esclusiva vasca per idromassaggio con acqua termale che dispone di ben 180 getti con sequenze programmabili, che stimolano la circolazione e sciolgono la tensione muscolare. Euro 40,00

TERAPIE INALATORIE
Si tratta di terapie che consistono nella somministrazione di acqua termale differentemente nebulizzata, senza aggiunta di farmaci, e che si distinguono per le diverse dimensioni delle particelle d'acqua oltre che per le modalità di erogazione. Sono indicate per problemi cronici dell'apparato respiratorio, come sinusiti, riniti, faringiti, bronchiti ecc.

PAESAGGI:LE CASCATE DEL MULINO
La sorgente dell'acqua termale di Saturnia nasce in un cratere vulcanico, dove oggi è la piscina dello stabilimento e scorre lungo un ruscello naturale per circa 500 metri fino a formare una cascata suggestiva tra delle pozze calcaree levigate nel corso dei secoli, fino a defluire nel torrente Stellata, e perdersi nelle acque comuni. E' uno dei luoghi più suggestivi e noti di Saturnia, sempre molto frequentato sia di giorno che di notte dai numerosi bagnanti. Sul fianco della cascata c'è un vecchio mulino (attualmente in fase di restauro) che dà il nome al luogo ed in futuro probabilmente sarà sfruttato per servizi turistici. Nell'area c'è un ampio parcheggio ed un bar con servizi. Nella parte alta della cascata si può percorrere a ritroso il ruscello detto "Gorello" e scegliere una delle pozze dove si può fare il bagno in maniera più appartata. Le Cascate sono a circa 2 km. dal paese di Saturnia, poco oltre l'ingresso dello stabilimento termale e la stazione di servizio, sulla curva della strada si nota l'accesso su di una strada sterrata con di fianco il parcheggio.

cascate del mulino